Sintomi e Disturbi della Celiachia

I sintomi includono gonfiore e dolore addominale, la reazione immunitaria al glutine da parte dell’organismo può provocare anche diarrea. Il soggetto affetto da celiachia può mostrare un senso di stanchezza, di debolezza o di mancanza di energia. Tutto ciò comporta la diminuzione delle capacità fisiche e mentali, un altro sintomo caratteristico è il calo della quantità di emoglobina presente nel sangue perciò soggetti affetti da intolleranza al glutine possono di conseguenza soffrire di vari tipi di anemia.

Specialmente nei bambini, la celiachia comporta un ritardo nella crescita, con un peso costantemente basso in relazione all’età. Tutto ciò è causato dal mancato assorbimento dei nutrienti fondamentali per l’organismo. Le forme subcliniche della malattia che non danno luogo allo sviluppo dei sintomi sono più frequenti nelle donne rispetto che negli uomini. Svariati studi clinici mostrano che la malattia celiaca rappresenta un rischioso fattore per la fertilità femminile e per la gravidanza.

Spesso anche dopo aver assunto una dieta completamente gluten-free si possono manifestare alcuni disturbi intestinale perché all’intolleranza al glutine sono associate altre intolleranze o allergie alimentari come quella al lattosio o alle uova.